Pubblicato il 1 commento

Cosa sono le componenti di un vettore nel piano

Difficoltà: Scuola superiore, Università

Materia: Fisica e Matematica

Continua a leggere Cosa sono le componenti di un vettore nel piano
Pubblicato il 1 commento

Come usare le componenti dei vettori per le somme

Abbiamo già detto che la somma dei vettori non ha un significato a cui si è tipicamente abituati, come nel conteggio, per esempio, del quantitativo dei litri in un contenitore. Avere due litri in un recipiente e aggiungerne 3 vuol dire avere 5 litri, semplice.

Continua a leggere Come usare le componenti dei vettori per le somme
Pubblicato il

Legge di Ampère applicata in fili disposti a quadrato

Testo

Giovanni dispone 4 fili parallelamente tra loro, in modo che abbiano a due a due una distanza pari a 1cm. Giovanni decide che in tutti i fili deve scorrere una corrente uguale e pari a 1A e che solo uno dei fili avrà corrente inversa rispetto agli altri.

Nella figura seguente è rappresentata una vista della disposizione imposta da Giovanni.

Immagine illustrativa della Legge di Ampère applicata in fili disposti a quadrato
Continua a leggere Legge di Ampère applicata in fili disposti a quadrato
Pubblicato il

Come stimare la posizione di un punto materiale in un moto qualunque conoscendone la funzione accelerazione

In questo articolo andiamo a vedere come stimare la posizione di un punto materiale in un moto qualunque conoscendone la funzione di accelerazione

Si supponga di conoscere la funzione vettoriale dell’accelerazione nel tempo \( \vec{a}(t)\) di un punto materiale. La posizione del punto materiale può essere ricavata tramite doppia integrazione successiva delle componenti della funzione vettoriale dell’accelerazione.
Si supponga dapprima che \( \vec{a}(t)\) sia costante e chiamiamo tale vettore costante semplicemente \( \vec{a}\).
Si considerino le tre componenti del vettore accelerazione costante:

Continua a leggere Come stimare la posizione di un punto materiale in un moto qualunque conoscendone la funzione accelerazione
Pubblicato il 1 commento

Sistema di riferimento ruotato

Sia dato un sistema di riferimento cartesiano fisso di assi \( x\) e \( y\).
Si consideri ora un sistema di riferimento ruotato rispetto al fisso di un angolo \( \alpha\) con assi \( x_r\) e \( y_r\).
Si ipotizzi di avere anche un vettore \( \vec{v}\) e che si voglia sfruttare le sue componenti \( \vec{v}_{x_r}\) e \( \vec{v}_{y_r}\) per risalire alle sue componenti sul sistema di riferimento fisso.

Continua a leggere Sistema di riferimento ruotato